Costi

Visita conoscitiva

Ricevuta una manifestazione di interesse il franchisor invia al potenziale affialiato una scheda di autovalutazione, descrittiva della propria attività, e concorda con esso una visita conoscitiva. Il costo di questa attività, sostenuto al momento della definizione della data della visita, è di 500 euro (più spese di viaggio), comprensiva di visita, assistenza alla compilazione della scheda di autovalutazione, restituzione report con proposta percorso di affiliazione (attività, tempi, costi).

Diritti di entrata

Costo sostenuto al momento dell’ingresso nel sistema di franchising sociale: il 50% alla firma del contratto di affiliazione, il 50% al termine del percorso di accompagnamento, con l’ingresso nel circuito.
Questo diritto di adesione si giustifica così:

  • Il diritto di utilizzo di un brand noto che il franchisor concede al franchisee: targa, materiali promozionali, bollini adesivi, inserimento sul sito web I Buoni Frutti e suo utilizzo.
  • Il processo di formazione e assistenza (attività di accompagnamento) che il franchisee dovrà ricevere dal franchisor prima e durante l’apertura della sua attività di agricoltura sociale.
  • Il risarcimento parziale versato al franchisor rispetto agli investimenti che egli ha dovuto sostenere per la realizzazione del franchising.


Canone di gestione o royalties

Costo annuo proporzionale al fatturato dell’affiliato: si paga a partire dall’anno successivo all’ingresso nel circuito.
Si tratta della somma che il franchisee dovrà periodicamente (annualmente) versare al franchisor per l’assistenza e il sostegno continuo fornito dal franchisor. Con le royalties in genere vengono pagati i differenti servizi offerti dopo l’avvio dell’attività da parte dell’affiliato e necessari al mantenimento del brand: gestione, visita di controllo annua, rapporto di audit con eventuali non conformità e suggerimenti, eventi di animazione e formazione.
Il 10% del totale delle royalties sarà destinato ogni anno ad iniziative sociali.


Canone pubblicitario

Costo annuo: si paga a partire dall’anno successivo all’ingresso nel circuito.
La sua finalità consiste nel costituire un fondo comune destinato ad investire in azioni o campagne pubblicitarie, di cui beneficerà tutto il franchise network (notorietà ed immagine del brand, azioni promozionali…).

Al termine di ogni anno di attività sarà pubblicato online il bilancio di gestione del sistema I Buoni Frutti.